Nel 2011 un gruppo di ragazzi, provenienti da varie realtà motociclistiche, decidono di  portare avanti un qualcosa che li unisce, la passione per la moto, e nello stesso tempo la predisposizione a essere utili nei confronti  della collettività. Cosi nel 2012 nasce l’Associazione Sicurezza Stradale Sicilia, un associazione formata da motociclisti che amano divertirsi, ma nello stesso tempo spendono del tempo per divulgare il messaggio sulla sicurezza su strada.

Questa passione si è spostata in un modello utile per la comunità “ Andiamo in moto, divertendoci ma essendo utili “. Nascono così, i primi interventi  su strada come staffette durante manifestazioni o cortei, per poi trasformarsi in presenze assidue in tutte le manifestazioni di rilievo che si svolgono nella nostra città e non solo.

L’associazione cresce notevolmente di numero, si fregia di nuove professionalità, di nuove esperienze, tutto ciò non passa inosservato alla città e alle istituzioni, con le quali vengono iniziati e perdurano rapporti di stretta collaborazione, dalla polizia locale al MIUR, l’associazione vanta anche l’iscrizione alla carta Europea della Sicurezza Stradale, una tra le poche in Sicilia, con il passare del tempo arrivano i primi riconoscimenti, che portano alla ribalta il gruppo ,aumentano le richieste di intervento, e le chiamate a presenziare come portatori del messaggio sociale, portando l’associazione in una posizione di prima linea sul settore Sicurezza Stradale.

 

Oramai sono molti gli interventi ufficiali dove “Sicurezza Stradale Sicilia” è chiamata: dalla Commemorazione del Giudice Falcone, al Festino di Palermo, dalla Maratona Città di Palermo alla partecipazione attiva nei parchi verdi della città di Palermo, sino a sedere a tavoli tecnici del settore.